I LIBRI

DISTRIBUZIONE

DOCUMENTARI

TROFEO ATENA

News

Un volume significativo, interessante per tutti coloro che hanno ambizione di conoscere di più, per chi intende fermarsi un attimo, pensare e riflettere sulla propria vita e su quella degli altri, pagine che consentono di accrescere la propria coscienza critica e di elaborare un’interpretazione diversa di molti concetti attuali. Un’opera rivolta sia a chi vive bene e sia a chi vive male, ad europei, africani, cinesi, americani e quanti aspirano ad analizzare e sintetizzare situazioni di carattere generale ed universale.

Nannai, crescendo, comprende che le azioni possono essere atti di eroismo o di criminalità a seconda dell’orizzonte da cui si guarda e che il senso dell’esistenza è sempre interpretato dal punto di vista della cattiva coscienza dei più forti. Nannai comprende che la giustizia dello Stato condanna e assolve secondo leggi che tutelano gli interessi dei più forti, mentre la giustizia della sua gente ha altre regole ed emette ben altre sentenze.

Un'opera epica, una maratona olimpica scritta con passione da chi per ben cinque volte, vincendo a Mosca nel 1980, ha calcato il terreno più alto del mondo. Apprezzamento di sua Santità Giovanni Paolo II ad Antonio Samoa per il romanzo "Le rondini dell'est" Un romanzo in cui il narratore, ormai vecchio, venerando e sicuro d'aver dimenticato ogni ricordo, ripercorre con la mente le vicende di un triste amore, l'unico, nato tra i verdi pascoli dell'Italia fascista, vissuto nell'Europa nazista e concluso, a calmare la tempesta, in un convento della Polonia, dove preghiera, perdono e rassegnazione minavano, sotto la cupola, il diritto d'esistere. Anno 1946. Un ex ufficiale nazista, in fuga dal suo passato, incontra per le strade di Roma un'ebrea sopravvissuta ai campi di concentramento. Sullo sfondo il nazismo con le sue persecuzioni razziali, la caccia ai criminali di guerra, il coinvolgimento della chiesa e di coloro che furono complici senza avere coscienza dell'ingiustizia che si stava compiendo.